Abbronzatura sì o no? Finalmente la risposta!

Abbronzatura sì o no? Finalmente la risposta!

E' la tipica domanda dell'estate: l'abbronzatura fa bene o fa male? Ecco la risposta

Abbronzatura sì o no? Finalmente la risposta!

Con l'avvicinarsi dell'estate e delle vacanze, è la domanda che torna prepotente d'attualità: l'abbronzatura fa bene o male alla salute? Rosolarsi al sole e sfoggiare una pelle color cioccolato è consigliabile? O è meglio tutelare il corpo dai raggi del sole? Ebbene, e con dispiacere di tutti i fanatici della tintarella, la risposta è che l'abbronzatura non fa bene alla salute.

Gli appelli dei medici si susseguono perché non ci si esponga indiscriminatamente al sole, e perché ci si protegga adeguatamente quando si è all'aperto. A fare il punto della situazione è anche Focus.it, che ricorda come l'esposizione eccessiva ai raggi UV è tra i principali fattori di rischio per lo sviluppo dei tumori della pelle, anche se si tratta di quelli meno aggressivi. Altre complicazioni causate dall'esposizione solare sono quelle causate agli occhi: fotocheratite e fotocongiuntivite sono dolorose e possono creare seri problemi alla nostra vista, anche se sono curabili. Una prolungata esposizione al sole può perfino provocare la cataratta. Il troppo sole è anche all'origine dell'invecchiamento precoce della pelle, con perdita dell'elasticità e dell'idratazione. Le rughe si fanno più visibili, i contorni del viso meno netti.

Questo non vuol dire che il sole vada totalmente evitato. Una moderata esposizione alla luce solare permette all'organismo di disporre di adeguati contenuti di vitamina D, indispensabile per corretta mineralizzazione delle ossa e dei denti, per la crescita e il rimodellamento osseo e per il metabolismo del calcio e del fosforo. Ma bastano 15 minuti di esposizione controllata al giorno per fare il pieno. Il sole è anche un aiuto in caso di dermatite atopica e psoriasi, ancora una volta senza esporsi incontrollatamente sotto i suoi raggi.

Chiarito questo punto, cosa fare se la tentazione della tintarella è irresistibile? Usare crema solare dal fattore di protezione alto, proteggere sempre gli occhi con un buon paio di occhiali di sole ed esporsi al sole per brevi periodi, al mattino presto, fino alle 10 o nel tardo pomeriggio fino al tramonto, quando i raggi solari sono meno aggressivi.

Now on air