Richieste bizzarre ad alta quota

extra

Richieste bizzarre "ad alta quota"

Le 9 richieste più bizzarre dei passeggeri dei voli nel 2016.

Ai passeggeri degli aerei non manca certo la fantasia. Almeno è quanto emerge da alcune delle richieste ricevute dalle compagnie aeree al momento delle prenotazioni.
A rivelare alcune delle più bizzarre pretese di chi vola è Volagratis.com che ha stilato una lista delle 9 richieste più originali fatte da viaggiatori europei nell'arco del 2016.
Secondo il sito di viaggi, il 15% delle richieste speciali relative al volo sono bizzarre o indecifrabili.
In questa speciale classifica, gli italiani sono al secondo posto in Europa per stravaganza, dopo i francesi.
Tra i clienti più esigenti si affermano le coppie in luna di miele.
Ecco cosa è stato richiesto:
Un modo originale di scendere dall'aereo.
Alcuni passeggeri hanno chiesto di poter scendere dal velivolo al momento dell'atterraggio usando lo scivolo di gomma, senza considerare che si tratta di uno strumento utilizzabile esclusivamente per i casi di emergenza.
Un compagno di viaggio particolare.
Un passeggero ha fatto sapere che avrebbe viaggiato con un orsacchiotto gigante, ma ha voluto precisare che il suo compagno di volo non avrebbe avuto bisogno di mangiare.
Assistenti di volo sexy.
Un'altra delle richieste riportate riguarda l'aspetto estetico degli assistenti di volo, sia uomini che donne.
Sono numerosi inoltre i passeggeri che vorrebbero il personale di bordo a loro completa disposizione e che gradirebbero sentirsi coccolati durante il volo.
Sedersi al contrario.
C’è chi, invece, vorrebbe sedersi al contrario, proprio come fanno gli steward e le hostess.
Secondo i protagonisti della richiesta, sarebbe un modo ottimale per evitare il mal d'aereo durante il viaggio.
L'odio verso gli estranei.
Non mancano i casi di intolleranza estrema, con passeggeri che proprio non ne vogliono sapere di sedersi accanto a persone estranee e indicano il nome di un amico nel posto vicino al proprio.
Viaggiare accanto al pilota.
C'è poi chi ha chiesto di potersi sedere accanto al pilota, come "regalo" di compleanno da parte della compagnia aerea. Sempre meglio che chiedere di pilotare il velivolo!
Un cactus nel bagaglio a mano.
Un passeggero ha chiesto di poter trasportare nel proprio bagaglio a mano un cactus che gli era stato regalato.
Una regina a bordo.
Toni romantici nel messaggio di un passeggero, il quale ha preteso che la sua sposa venisse trattata come una regina dal personale di bordo in occasione del viaggio della loro luna di miele.
Una voglia di cioccolatini.
C’è, infine, chi ha rinunciato al pasto a bordo preferendo dei cioccolatini. E ha specificato che non desiderava dei cioccolatini qualsiasi, ma solo quelli al caffè.

Now on air