I distributori automatici per randagi. Per riciclare aiutando

extra

I distributori automatici per randagi. Per riciclare aiutando

Cibo per cani e gatti randagi in cambio di bottiglie e lattine. Un progetto nato in Turchia che sta conquistando anche l'Italia.

Aiutare cani e gatti randagi, contribuendo al riciclo della plastica. Arriva dalla Turchia, in particolare da Istanbul, l'ultima rivoluzionaria idea nel campo dell'ecologia.
Una serie di distributori automatici di cibo, che funzionano inserendo nel dispositivo bottiglie di plastica e lattine da riciclare, sono stati installati in vari punti della città e si stanno affermando, giorno dopo giorno, come soluzione ecologica al problema del randagismo.
Il meccanismo messo a punto per il cosiddetto "progetto Pugedon" è semplice ed economico e si basa su uno scambio plastica-alimenti.
Si tratta inoltre di una soluzione a costo zero, dal momento che i contenitori riciclati coprono completamente le spese dell'acquisto di proporzionate razioni di cibo e acqua per i randagi.
Ecco come funziona:

Now on air