18 frasi a cui credevamo davvero... da adolescenti!

extra

18 frasi a cui credevamo davvero... da adolescenti!

Sembra quasi impossibile, ma ne eravamo davvero convinti.

L'adolescenza. L'età delle convinzioni, della ribellione a tutti i costi per affermare se stessi, o almeno quelli che si crede di essere, e delle "situazioni drammatiche" che l'età di sicuro renderà più semplici da affrontare. Almeno questo è ciò che si pensa da adolescenti.
I nemici peggiori di ogni adolescente sono senza dubbio gli adulti, che cercano di convincere i giovani che "non è la fine del mondo", "un giorno capirai" e "vedrai come cambierai idea quando sarai cresciuto".
Fino a quando, inevitabilmente, si finisce per crescere davvero e arriva il momento in cui effettivamente avevano tutti ragione.
Ecco quindi 18 esempi di frasi che da adolescenti sembravano incontrovertibili verità, ma sulle quali, crescendo, abbiamo dovuto a malincuore ricrederci.
1. "Prima o poi tutti i brufoli spariranno"
Invece sono sempre lì, magari di meno, ma sempre pronti a sbucare prima di ogni grande evento. Di sicuro però, dopo l'adolescenza, la pelle tende a migliorare, almeno un po'.
2. "Mille euro sono tantissimi soldi"
Fino a quando non si va a vivere da soli! A quel punto, tra bollette, spese per la casa, cibo e quant'altro, rimpiangiamo i tempi in cui bastavano almeno per sognare in grande.
3. "Tutti riescono a far andare le cose come vogliono tranne me"
Non solo non era vero al tempo, ma non lo è neanche ora.
4. "Sono maturo per la mia età"
Tutti lo pensano almeno una volta durante la fase adolescenziale. Se non fosse che, dieci anni dopo, tutti si ritrovano a pensare a quanto certi comportamenti siano stati davvero insensati. È a quel punto che ci si rende conto di essere diventati adulti.
5. "Non è solo una fase, io sono veramente così"
E poi ci si ritrova a nascondere le foto in cui sfoggiavamo capelli colorati dai tagli improponibili e vestiti extralarge (o super attillati).
6. "Mi sento già abbastanza adulto"
Buffo pensare di sentirsi adulti a 16 anni, per poi arrivare a 30 e riflettere di non essersi mai sentiti così inadeguati.
7. "Il dopo-sbronza non è così devastante"
Se i giovani lo pensano, è perché evidentemente e fortunatamente ancora non hanno mai bevuto tanto da star male per più di un giorno. Da adulti, invece, il fisico comincia a reggere sempre meno l'alcol e a quel punto sono dolori.
8. "Calzini? Ma che razza di regalo è?"
Un regalo meraviglioso, quando l'unica alternativa a farseli regalare sarà andare a comprarli da sé.
9. "Non vedo l'ora di uscire e rientrare quando mi pare!"
Vent'anni dopo, la situazione è esattamente l'opposto. Ci si ritrova in giro, senza vedere l'ora di tornare a letto.
10. "A 18 anni mi sentirò davvero adulto"
E invece ci vuole poco per rendersi conto che non cambia poi molto. A parte la possibilità di guidare - e tante altre responsabilità in più.
11. "Stare a casa il sabato sera è così noioso"
Con il passare degli anni,  il sabato sera si trasformerà in un altro tipo di festa alla quale gli invitati saremo noi, una coperta, una televisione accesa e si concluderà con un pisolino, prima di trascinarsi a letto. E lo si considererà anche un divertimento!
12. "I miei amici sono i migliori del mondo, non ci perderemo mai!"
Tempo di iscriversi in università o di cominciare a lavorare e già ognuno prenderà la sua strada.
13. "Da grandi sarà molto più semplice vedersi"
Proprio quando si avrebbero più mezzi per vedersi, inizia a mancare il tempo. Più si cresce, più conciliare gli impegni diventa difficile.
14. "Avrò un coinquilino con cui condividere un fantastico appartamento"
È il sogno di ogni ragazzo, ma sono ben pochi i casi in cui si realizza. Spesso invece la vita da coinquilini sfocia in lotte per non lavare i piatti, noia nel fare le pulizie e irritazione per un coinquilino che potrebbe essere ancora più pigro di noi.
15. "E magari prima dei 30 anni avrò già una casa tutta mia!"
Magari! Più probabilmente invece, il massimo a cui si potrà aspirare sarà un appartamento in affitto, i cui soldi si vanno ad aggiungere ai motivi per cui 1000 euro sembreranno improvvisamente pochi.
16. "Uscire con una ragazza (o un ragazzo) sarà molto più semplice"
E perché mai? Per lo meno però sarà divertente ripensare a quanto eravamo ottimisti da ragazzi. Aiuterà a trascorrere le serate col sorriso, piuttosto che passarle a commiserare la propria vita da single.
17. "Un giorno mi innamorerò e tutto sarà più semplice"
O più complicato. Senza dubbio la vita di coppia riserva bei momenti, ma pensare per due implica automaticamente il doppio dei problemi.
18. "So perfettamente cosa voglio fare della mia vita"
Da adolescente è stata un'ottima frase per chiudere ogni discussione. Alla resa dei conti, però, i nodi vengono al pettine. E l'unica alternativa è rimboccarsi le maniche e inventare davvero un modo per raggiungere la vita che sognavamo da adolescenti.

Now on air