Black Friday. Anche l'Italia impazzisce per il venerdì nero degli sconti

extra

Black Friday. Anche l'Italia impazzisce per il venerdì nero degli sconti

Una tradizione importata dagli Stati Uniti che dal web ai negozi dà il via allo shopping natalizio super scontato.

Il "Black Friday", il venerdì nero degli sconti, ha contagiato anche l'Italia.

La tradizione degli sconti esagerati che inaugurano lo shopping natalizio importata dagli USA è ormai consolidata anche nel nostro paese.
Il Black Friday, nato inizialmente sul web, è arrivato in Italia tre anni fa, quando Amazon decise di provare ad esportare un'usanza ultra-americana.
"All'inizio ci chiedevamo 'chissà come va' e siamo stati i primi a stupirci del successo" racconta Giacomo Trovato, Director Consumer Electronics di Amazon Italia e Spagna, "Vista la risposta quest'anno abbiamo triplicato le offerte rispetto al 2015, 10 mila in questa settimana di cui 3000 solo nella giornata di oggi".

Oggi il venerdì nero si è esteso anche ai punti vendita reali. Sono famose le immagini di code chilometriche di centinaia di persone che si affollano, in particolar modo in America, davanti alle porte di profumerie e grandi magazzini.

Gli sconti più aggressivi, almeno nel nostro paese, arrivano soprattutto dalla grande distribuzione dell'elettronica.
Quest'anno alcuni negozi di Milano e Roma apriranno alle 7 del mattino e offriranno ciambelle e caffè caldo.

Now on air