"Come aprire la vetrina senza rompere i piatti?". Una nuova sfida per il popolo del web

extra

"Come aprire la vetrina senza rompere i piatti?". Una nuova sfida per il popolo del web

Sul web c'è un nuovo rompicapo. In quanti riusciranno ad aprire la vetrina senza che i piatti cadano?

Una vetrina piena di piatti, uno ammassato sull'altro, pronti a infrangersi in mille pezzi nel caso si tenti di aprire lo sportello.

Questa la situazione presentata dal nuovo rompicapo che si può trovare sul web.

Il quesito "Come aprire la vetrina senza rompere i piatti?" è stato sottoposto per la prima volta da Tseng Shao-Tsen alla community di Baoliao Commune, un gruppo Facebook di Taiwan, per aiutare la madre di un suo amico a salvare il servizio di porcellana.

"Ecco una credenza che non potrà mai essere aperta" ha scritto ironico Tsen nel post.

Un membro dello staff ha subito replicato "Mettici una pietra sopra. E compra dei piatti nuovi".

In migliaia hanno commentato la foto, proponendo i più disparati modi per aprire la vetrina senza mandare in frantumi l'intero servizio di piatti.

Alcune delle risposte sono state

"Spingi la credenza indietro e poi aprila".

"Metti delle coperte pesanti sul pavimento e poi aprire lo sportello".

"Chiedi a qualcuno di sollevare una coperta e raccogliere i piatti mentre cadono".

"Rompi un lastra di vetro della porta", ha proposto qualcun altro, "e poi prendi un piatto alla volta".

Mentre il post conquistava sempre più utenti, diventando virale, Tseng ha fatto sapere che il suo amico è riuscito nell'impresa, salvando tutti i piatti.

"Alla fine ha aperto un lato della vetrina", ha detto Tseng, "usando la mano per raccogliere i piatti. Ora il servizio è sano e salvo".

Now on air