In caso di separazione, anche i cani nell'accordo per il mantenimento

extra

Anche i cani nell'accordo per il mantenimento dopo la separazione

75 euro in più nell'assegno di mantenimento per provvedere al mantenimento dei cani. Succede a una coppia di Vicenza.

75 euro in più nell'assegno di mantenimento per coprire le spese dei cani.

Due coniugi della provincia di Vicenza hanno avviato di comune accordo le procedure per la separazione, pensate così da evitare problemi alla figlia di 10 anni.

In quest'ottica, l'avvocato ha deciso che i due labrador, appartenenti rispettivamente uno all'uomo e uno alla donna, dovessero rimanere con la donna e la bambina, come elementi "fondamentali per il mantenimento del benessere psicologico" della stessa.

Per questo motivo, oltre al sostentamento della figlia, è stata aggiunta al ex marito una speciale richiesta di mantenimento dei labrador.

I cani, infatti, necessitano di cibo, visite mediche e cure che incidono sul bilancio familiare in maniera significativa.

Così, pur di non dover rinunciare ai due cani, come spesso accade alla separazione di una coppia, gli ex coniugi si sono accordati diversamente, creando il primo caso di mantenimento di cani presso il Tribunale di Vicenza.

L'uomo aggiungerà al mantenimento della figlia anche quello dei cani, che porterà fuori a fare passeggiate mantenendo un rapporto anche con loro.

Now on air