L'uomo più (s)fortunato del mondo. E' sopravvissuto a 7 incidenti mortali

extra

L'uomo più (s)fortunato del mondo. E' sopravvissuto a 7 incidenti mortali

87 anni, croato, di professione insegnante di musica, ma per tutti l'uomo più (s)fortunato del mondo.

L'uomo più (s)fortunato del mondo esiste e vive in Croazia.

L'agenzia dei Guinnes World Records ha consegnato il titolo all'ottantasettenne Frane Selak.

Nella vita fa l'insegnante di musica, ma dietro la sua timidezza si cela un'ineguagliabile fortuna, o sfortuna. Dipende dai punti di vista.

Selak è scampato alla morte in ben 7 diverse occasioni, uscendo pressoché illeso da situazioni nelle quali sembrava impossibile anche solo salvarsi.

Non è tutto però!

Nel 2003 Frane Selak ha vinto alla lotteria 1 milione di euro.

Ecco tutte le vicende da cui è scampato l'uomo.

  • Nel 1962 Frane si trovava sul treno diretto a Dubrovnik da Sarajevo. I vagoni deragliarono finendo in un lago ghiacciato, ma Selak raggiunse la riva cavandosela con qualche frattura e un lieve assideramento. In quell'occasione i morti furono 17.
  • L'anno successivo sopravvisse ad un misterioso incidente aereo. La porta dell'aeroplano su cui volava si aprì inspiegabilmente causando 19 vittime. Frane atterrò su una balla di fieno non riportando alcuna ferita.
  • Nel 1966 si trovava a bordo di un bus che si schiantò precipitando in un fiume. Morirono 4 persone, lui ne uscì illeso.
  • Nel 1970 riuscì a salvarsi da un incendio scoppiato all'interno della sua auto.
  • Nel 1973 un'altra auto prese fuoco. Le fiamme bruciarono la barba di Selak, ma l'incendio venne estinto da una raffica di vento.
  • Nel 1995 fu investito da un bus cittadino: ma dopo una breve convalescenza guarì totalmente.
  • Nel 1996 finì fuori strada a causa di un tir che gli invase la corsia su una strada di montagna. L'auto iniziò una corsa giù per un burrone ma aggrappandosi ad un albero l'uomo riuscì ad uscire dall'abitacolo.
  • Dopo tante sfortune, nel 2003 è arrivata per Frane la vincita di 1 milione di euro alla lotteria.

Now on air