"Meno tasse per i belli". E il web si scatena

extra

"Meno tasse per i belli". E il web si scatena

La proposta della modella malese che ha innescato la polemica social.

Ridurre le tasse per chi spende molti soldi per curare la propria immagine.

Una proposta azzardata da parte della modella e presentatrice della tv malese Nora Danish, che ha scatenato fiumi di polemiche sui suoi social network.

"Come me, molti malesi devono pagare le tasse, ma per quelli che godono di un po' di celebrità dovrebbe esserci un'esenzione", ha detto la Danish.

"Negli anni spendiamo un sacco di soldi per il nostro aspetto fisico", ha quindi aggiunto, "Fa parte del nostro lavoro e la somma può essere inclusa tra i costi del lavoro per noi dello spettacolo. Sarebbe meglio per noi artisti e celebrità che lavoriamo per la nostra bellezza, beneficiare di un'esenzione fiscale".

Molti connazionali, in risposta, le hanno "consigliato di usare il cervello" prima di fare certe affermazioni.

La star ha quindi risposto alle numerose critiche, cercando di recuperare la sua posizione e si è giustificata dicendo che "Molti ancora non capiscono, ho il diritto di parlare a nome di altre celebrità e come cittadina della Malesia. Perché dovrei essere condannata per una questione fiscale? Tutti devono pagare le tasse, esclusi quelli che sono senza reddito. Vi prego di capire".

Now on air