Libri gratis per gli alunni delle scuole colpite dal terremoto

extra

Libri gratis per gli alunni delle scuole colpite dal terremoto

Per tre anni gli alunni delle scuole di Amatrice, Arquata, Accumoli, Acquasanta terme e Pescara del Tronto riceveranno i libri scolastici gratuitamente.

I libri scolastici saranno gratis per tre anni per gli alunni delle scuole di Amatrice e dei Comuni di Arquata, Accumoli, Acquasanta terme e Pescara del Tronto, colpiti dal terremoto del 24 agosto.

"Il terremoto non può toglierci nulla, nemmeno i libri", ha dichiarato il ministro Stefania Giannini, che ha organizzato un comitato paritetico coordinato da un rappresentante del Miur e vede la partecipazione dell'Associazione Italiana Editori per valutare di anno in anno le reali necessità.

"Ringrazio l'Aie per aver dato insieme a noi questo messaggio potente", ha aggiunto il ministro.

Al vaglio c'è inoltre la possibilità di ampliare l'area di intervento anche alle nuove zone interessate dal sisma.

Il sostegno degli editori rientra nell'iniziativa lanciata dal Miur #RipartiamoDallaScuola, un piano nazionale di aiuto e intervento a medio-lungo termine, per sostenere le comunità scolastiche colpite.

Now on air