"Penguin Bloom". La gazza ladra che ha riportato la gioia a casa Bloom

extra

"Penguin Bloom". La gazza ladra che ha riportato la gioia a casa Bloom

Il libro sulla sua storia porterà fondi alla ricerca contro le lesioni spinali.

L'arrivo in famiglia della gazza ladra ribattezzata Penguin ha aiutato la sua padrona ad uscire da una pericolosa depressione.

Sam Bloom, mamma e moglie australiana, è rimasta paralizzata dopo un incidente ed ogni sforzo sembrava inutile di fronte alla depressione in cui era caduta.

Fino al giorno in cui Penguin non ha fatto il suo ingresso in famiglia.

Al contrario di quanto si pensi solitamente, non solo cani, gatti, asini, conigli o cavalli sono animali dalle risorse straordinarie.

Penguin è una gazza ladra che è stata adottata dai Bloom quando era ancora un pulcino, ferito dopo essere caduto dal nido e nutrito e salvato da una famiglia, che forse aveva anch'essa bisogno di essere salvata.

Ora per questa gazza l'ambiente casalingo è il suo ambiente naturale e non considera rischiosa la relazione con l'essere umano.

Il rapporto con questo uccello ha dato alla famiglia Bloom e in particolare alla donna rimasta gravemente ferita a seguito di un incidente, la voglia di prendersi cura di un essere più piccolo e fragile.

Un'alchimia perfetta, come si vede nelle immagini sul profilo Instagram che i suoi padroni le hanno dedicato.

La gazza si rasserena sulla spalla del bambino, si accovaccia in braccio, o dorme sul letto, insieme ai membri della sua famiglia. 

La loro storia è ora un libro dal titolo "Penguin Bloom", i cui proventi saranno devoluti alla ricerca contro le lesioni spinali.

Now on air