Una ballerina americana a Cuba

extra

Una ballerina americana a Cuba

Catherine Conley è stata ammessa alla National Ballet School dell'Avana .

Catherine Conley è la prima studentessa americana a tempo pieno ammessa alla National Ballet School di Cuba.

Nessun ballerino americano camminava lungo i corridoi del palazzo coloniale che ospita la prestigiosa scuola di ballo da oltre mezzo secolo.

Catherine è la prima ballerina statunitense tra gli oltre 3mila studenti della scuola, dopo la distensione tra l'Avana e Washington avvenuta quasi due anni fa.

"Cuba ha uno stile di danza acrobatica che penso possa essermi molto utile", ha spiegato la ballerina 18enne nel corso di un'intervista.

Famosa per il suo rigore e la sua capacità di mescolare il meglio del balletto russo, francese, italiano, inglese e americano con l'eleganza latina e la sensualità cubana, la National Ballet School di Cuba è la scuola di balletto più grande al mondo.

"Penso che Catherine sia la prima di molti ballerini americani a venire a studiare a Cuba", ha detto Victor Alexander, direttore del Ruth Page Center for The Arts di Chicago, dove Catherine Conley ha studiato fin da quando era bambina.

Now on air