“Cercasi pensionati disposti a tornare a lavorare gratis”. L'appello della regione abruzzo

extra

“Cercasi pensionati disposti a tornare a lavorare gratis”. L'appello della regione Abruzzo

L'avviso è comparso sul sito della Regione Abruzzo. Il limite massimo per inviare la propria candidatura sarà il 26 ottobre.

La Regione Abruzzo cerca pensionati disponibili a tornare al lavoro al diretto servizio del governatore Luciano D’Alfonso.

Vengono offerti incarichi annuali di consulenza, a titolo gratuito, "per l’attività di supporto all'Ufficio di presidenza a personale in quiescenza del settore pubblico e privato che abbia maturato una significativa e qualificata esperienza professionale”.

Anche per contribuire "in modo significativo" a migliorarne, "in termini di efficienza ed efficacia, la svolgimento dell’attività di indirizzo, impulso e controllo di competenza".

Non è previsto alcuno stipendio, ma sono assicurati eventuali rimborsi spese.

L'avviso è comparso sul sito della Regione Abruzzo e il limite massimo per inviare la propria candidatura è previsto per il 26 ottobre.

Ai candidati è richiesto di far sapere, entro quel giorno, che tipo di attività si preferirebbe svolgere per multigenerazionale e pluricontrattuale Ufficio di presidenza di D’Alfonso.

Now on air