Addio ai caselli autostradali per le strade di New York

extra

Addio ai caselli autostradali per le strade di New York

Il governatore Cuomo li farà eliminare dal prossimo gennaio. Al loro posso solo telepass e pedaggi recapitati a casa.

Il governatore di New York Andrew Cuomo ha annunciato che rimuoverà tutti i caselli dalle autostrade, dai ponti, e dai tunnel che servono a passare sotto l’Hudson e l’East River per raggiungere Manhattan. 

A New York queste barriere esistono da più di 80 anni e, secondo i calcoli fatti dalle autorità locali, ogni giorno circa 800mila veicoli usano uno dei sette ponti e due tunnel della città, perdendo oltre 6.400 ore in fila per pagare il pedaggio. 

Eliminare i caselli non farà solamente guadagnare tempo ai cittadini, ma aiuterà ad eliminare le file e a risparmiare benzina che brucia inutilmente inquinando l’aria e sperperando 2,3 milioni di dollari ogni anno.

Al loro posto resteranno solo sensori e telecamere, che registreranno a distanza il pagamento fatto con il telepass, o meglio E-ZPass, o fotograferanno la targa del veicolo per poi spedire la bolletta direttamente a casa. 

L’operazione costerà in totale 500 milioni di dollari, ma i vantaggi saranno di certo molto superiori. 

Now on air