Il golf è l'elisir di lunga vita

extra

Il golf è l'elisir di lunga vita

Uno studio scozzese dimostra che chi gioca a golf vive più a lungo.

Dedicare il proprio tempo libero a giocare a golf porta una serie di benefici fisici e mentali, indipendenti dall'età.

Lo dimostra uno studio dell'Università di Edimburgo, secondo il quale le ore passate a colpire la pallina lungo il percorso aiuterebbe a prevenire 40 malattie tra cui diabete di tipo 2, problemi cardiaci, depressione e alcuni tipi di cancro, in particolare al seno e al colon. 

Passando in rassegna 5.000 studi sul golf e valutando gli effetti registrati con maggiore frequenza sui giocatori è emerso che lo stato di salute dei giocatori regolari risulta migliore alla media globale per fasce di età.

"Ci sono prove a sostegno della tesi secondo cui chi gioca a golf vive di più rispetto a chi non gioca, poiché i giocatori migliorano le capacità di movimento, i livelli di colesterolo, la composizione della massa corporea, il senso di benessere e il livello di autostima", spiega il dottor Andrew Murray.

Il responsabile del progetto di ricerca ha inoltre aggiunto che "uno studio particolarmente dettagliato realizzato in Svezia rileva che i giocatori di golf vivono in media cinque anni di più rispetto a chi non gioca".

Now on air