Vietato l'ingresso alle donne. Il cartello del barbiere di Maiorca fa discutere

extra

Vietato l'ingresso alle donne. Il cartello del barbiere di Maiorca fa discutere

"Cerco solo di tutelare lʼatmosfera", ma lʼIstituto della donna delle Baleari lo invita a rimuovere il cartello.

Bib Van den Hoek, barbiere di origini olandesi, ma che da anni vive a Palma de Maiorca, è oggetto in questi giorni di numerose proteste.

Il motivo è un messaggio, apparso sulla porta del suo negozio, nel quale si invitavano uomini e cani ad entrare, vietando invece l'ingresso alle donne.

Il cartello ha immediatamente suscitato la ribellione dell'Istituto della donna delle Baleari.

L'uomo ha spiegato le sue ragioni al quotidiano El Mundo, precisando che i suoi servizi sono rivolti esclusivamente agli uomini e che "donne e bambini cambierebbero l'atmosfera della bottega".

Dopo aver ricevuto numerose segnalazioni, il barbiere ha affermato che "fino a quando non mi minacceranno con una multa molto salata. Non ho nulla contro donne e bambini, cerco solo di tutelare un'atmosfera che piace a me e ai miei clienti".

Now on air