#Sfida Accettata. Deborah e la sua campagna "a colori"

extra

#Sfida Accettata. Deborah e la sua campagna "a colori"

Deborah, malata di cancro, "rivede" la campagna di sensibilizzazione su Facebook.

Deborah, malata di cancro, risponde su Facebook alla campagna di sensibilizzazione che prevedeva la condivisione di foto in bianco e nero, accompagnate dall'hashtag #SfidaAccettata.

Mamma e moglie di 41 anni, Deborah non vede affatto il cancro come qualcosa di grigio, senza colori, anzi. 

Sulla sua pagina, Deborah racconta il suo viaggio attraverso la malattia e, in risposta alle foto in bianco e nero che circolano sul web, ha scelto di postare una foto nella quale il suo viso pallido è immerso nei colori accesi del cuscino e del foulard che le avvolge la testa e fa risaltare due enormi occhi cristallini.

"Il Cancro non sono sfumature di grigio. Il grigio è sterile, arido, morto. Il Cancro ha tanti colori. Anche il colore della paura, ma c'è l'ha! Perché il Cancro spiazza, fa paura, terrorizza.", scrive Deborah sul social network.

"Personalmente non capisco il senso di una foto in bianco e nero e meno ancora capisco foto che ritraggono reggiseni e pance piatte, ma rispetto le motivazioni di ognuno.", continua la giovane donna. "Essere sensibili alla lotta contro il Cancro, è immaginarsi senza capelli, con dieci chili di troppo per via del cortisone e senza forza per andare verso il bagno."

Una lezione e un esempio per tutti e in particolar modo per coloro che vogliono fare sensibilizzazione.

Facebook: magicaDebby

Now on air