È la figlia di uno degli uomini più potenti al mondo, ma lavora come cameriera

È la figlia di uno degli uomini più potenti al mondo, ma lavora come cameriera

Esser figlia di un presidente e avere una vita normale: la secondogenita di Barack Obama ha iniziato a lavorare in un ristorante di pesce.

Sarà stata la voglia di mettersi in gioco sempre e comunque, anche quando la “necessità” impellente non c’è, a portare la figlia di Barack Obama a decidere di lavorare come cameriera. Eh già, perché di certo, se hai la fortuna di abitare la casa Bianca, un lavoro per arrivare a fine mese non ti serve. Ma probabilmente papà Barack e mamma Michelle, alle loro figlie hanno insegnato che il successo, il futuro e il denaro si guadagnano e si sudano con le proprie forze.

E così Sasha, la figlia quindicenne dell’ancora Presidente degli Stati Uniti, lavora in un ristorante di pesce, il Nancy’s, nell'isola dell'Oceano Pacifico Martha's Vineyard, come cameriera e cassiera. Dunque serve i clienti, fa il conto e fa anche le pulizie a fine giornata.

La notizia è trapelata da parte di una collega di Sasha, che ha dichiarato di non aver neppure capito che si trattasse della figlia di Obama inizialmente, ma di aver notato che i superiori avessero un atteggiamento di riguardo nei suoi confronti, durante i primi giorni di lavoro. Sarà anche per il fatto che i proprietari del ristorante conoscono il Presidente e la sua famiglia, frequentatori abituali del Nancy’s.

Il fatto che Sasha lavori in un locale, però, non vuol dire che faccia una vita completamente normale, al pari delle sue coetanee. Fuori dal locale, infatti, la aspettano gli agenti segreti all’interno di un auto: si tratta pur sempre della figlia del Presidente degli Stati Uniti.

In ogni caso, questo episodio è la conferma del fatto che la famiglia Obama voglia dare una vita normale alle proprie figlie e, del resto, non è la prima volta che accade. Pensate che mentre tutta la famiglia Obama era alla Convention democratica, in supporto ad Hillary Clinton, l’altra figlia del presidente, Malia, era invece al Festival musicale di Lollapalooza.

La mamma Michelle, ha dichiarato alle telecamere di Entertainment Tonight: "Cerchiamo di rendere la vita delle nostre figlie più normale possibile" .

Noi lo consideriamo un esempio di umiltà.

Now on air