Supergirl, finalmente in tv un'eroina donna

Supergirl, finalmente in tv un'eroina donna

Da Superman a Supergirl: la nuova serie televisiva in arrivo a settembre

Supergirl arriverà in tv tra meno di due mesi. Si tratta di una nuova serie che vede protagonista un’abile eroina. In Italia uscirà il 2 settembre mentre negli Stati Uniti già lo scorso anno ha riscosso un gran successo.

Il personaggio di Supergirl è tratto dall’omonimo fumetto che narra le imprese della donna dai fantastici poteri. Se pensate che si tratti di una sorta di antagonista della versione eroica maschile non è così; al contrario, super-girl è la cugina di Superman e la storia inizierà proprio con lui. Ad interpretare il ruolo della protagonista sarà Melissa Benoist, nota per aver interpretato Merley Rose nella serie Glee.

Nella vita di tutti i giorni Supergirl è Kara Zor-El. Kara viene spedita sulla terra dai genitori, con i quali viveva sul pianeta Kripton. Assieme a lei c’è il cugino che poi si scoprirà essere Superman. A crescerla sarà la famiglia Danver che si prenderà cura di lei per 12 anni.  

Diventa poi giornalista presso la testata CatCo diretta da Cat Grant; quest’ultimo personaggio sarà interpretato da Calissa Flockhart (la celebre Ally McBeal). Kara decide di trasformarsi in supergirl per salvare la sorella da un incidente aereo.

La decisione di rivelare i suoi superpoteri la porteranno a trasformarsi sempre più spesso in Supergirl, al fine di salvare la città dai pericoli di alieni che si presentano sotto forma di essere umano. Ma il nemico per eccellenza è la zia Astra che vuole impadronirsi del pianeta terra. Ad aiutare Supergirl nella sua missione ci saranno il collega Will, fotografo interpretata da Jimmy Olsen, sua sorella e il capo del Dipartimento di Operazioni Extranormali Hank Henshaw  i cui panni sanno vestiti da David Harewood.

Now on air