Le parole "desuete" del vocabolario italiano

extra

Le parole "desuete" del vocabolario italiano

I termini del nostro dizionario che sono stati sostituiti da neologismi, ma che dovremmo tornare ad usare.

L’italiano è una lingua viva, in continua evoluzione. Si è sviluppato dal dialetto fiorentino, ma senza mai avere una data di nascita precisa.

I "padri" della letteratura, Petrarca, DanteBoccaccio hanno contribuito alla canonizzazione dell'italiano così come lo conosciamo oggi ed ogni anno nuovi termini si aggiungono al già voluminoso dizionario italiano.

Sempre più spesso, però, per fare spazio ai neologismi qualche parola si fa da parte, diventando "desueta", fuori moda.

Eccone alcune che, come fossero oggetti vintage, hanno aggiunto al loro suono un fascino particolare.

Sagittabondo

Lo spunto è preso dal segno zodiacale del sagittario. Il termine ha però un’accezione romantica, le frecce scoccate dal sagittabondo sono infatti degli "sguardi che fanno innamorare“.

Now on air