Acroyoga, lo yoga acrobatico

extra

Acroyoga: lo yoga acrobatico per la gravidanza

Dagli Stati Uniti lo yoga di coppia che fa bene a mamme e bambini

Dopo lo sdoganamento dello yoga in gravidanza, al quale sono ormai riconosciuti numerosi benefici (dall'aumento dell'elasticità muscolare al sollievo dai gonfiori, fino alla sensazione diffusa di rilassamento), è tempo di osare di più: arriva dagli Stati Uniti lo yoga acrobatico, o acroyoga, che unisce all'armonia dei movimenti qualche esercizio acrobatico. E c'è chi è abbastanza coraggioso da praticarlo proprio in gravidanza.

È il caso di Lizzy Tomber, esperta della disciplina, che ha conosciuto suo marito Josh proprio durante una sessione di acroyoga. I due hanno continuato a eseguire insieme le figure anche durante la gestazione e assicurano che per il bambino non c'era alcun pericolo: "Dopo sei anni insieme, sappiamo bene come restare in equilibrio. Non c'è nessun rischio di cadere anche perché realizziamo solo pose che conosciamo bene. Il segreto è ascoltare il proprio corpo e fare ciò che ti fa sentire bene in quel momento, senza pretendere di più". E adesso che il piccolo David è già un acrobata, hanno creato Acropedia: un'enciclopedia online che illustra le principali figure dell'acroyoga, da praticare in coppia e - perché no - anche in tre.

Now on air