Il Kenya rurale verso la green economy

extra

La stufa tutto-fare: cova le uova e ricarica il telefono

Innovazione per l'Africa già premiata a Expo

La stufa che cova le uova, presentata a Papa Francesco in Vaticano e all'Expo di Milano, aveva già vinto il Green Innovation Award in Kenya per il progresso che aveva portato nelle case di molte famiglie africane - soprattutto delle donne, spesso costrette a fare migliaia di km per andare a prendere la legna. Ma l'associazione kenyota Tree is Life ha deciso di fare un passo oltre: grazie al sostegno dell'Istituto Pace Sviluppo e Innovazione (Ipsia) e alle mani sapienti dell'artigiano Gianni Gecele ha deciso di aggiungere un prodotto con uscita usb che produce energia sufficiente a ricaricare il cellulare

Ma non si tratta di un'innovazione calata dall'alto. Il progetto prevede infatti momenti di formazione rivolti alle scuole e alla comunità in generale volti a sensibilizzare sui temi della tutela ambientale, del cambiamento climatico e delle green economy, per favorire uno sviluppo intelligente e autonomo del territorio.

“Fatto il primo passo, ci aspetta ancora un lungo cammino di collaborazione, ricerca, di semplificazione", ha dichiarato Gecele. "Si è voluto cogliere l'occasione di questo evento per lanciare il messaggio che è possibile soddisfare questo bisogno utilizzando tecnologie e prodotti noti. Personalmente non sono ancora soddisfatto e per me la sfida non è ancora vinta. Ci stiamo ancora lavorando. Quello che ci piacerebbe è arrivare allo stesso risultato ma realizzando un sistema in grado di generare energia elettrica dalla stufa alla portata di tutti. Che possa essere auto-costruito a basso costo e sfruttando materiali e risorse presenti in loco“.

Now on air