Comprato per poche lire, si rivela un quadro di Modigliani. E ora vale una fortuna

Comprato per poche lire, si rivela un quadro di Modigliani. E ora vale una fortuna

Il dipinto era stato acquistato per qualche migliaio di lire negli Anni Settanta. Adesso, dopo essere stato attribuito a Modigliani, potrebbe valere 10 milioni di euro

E' stato a lungo chiuso in un cassetto, dopo essere stato acquistato negli Anni Settanta per 55.000 lire. Adesso però potrebbe valere circa dieci milioni di euro. Si tratta di un dipinto a olio che è stato appena attribuito a Amedeo Modigliani, e che raffigurerebbe la modella e amante dell'artista Jeanne Hébuterne.

A parlare del dipinto è stato l'avvocato del proprietario del dipinto, che per ora è anonimo. «Sono state effettuate analisi chimico-scientifiche universitarie sull'opera e, dopo cinque anni di perizie, è arrivata l'autenticazione da parte del Tribunale di Venezia: si tratta proprio di un Modigliani autentico», ha dichiarato il legale, Pierpaolo Alegiani, che ha specificato «difficile fare stime sul valore, ma potrebbe valere sui 10 milioni di euro». L'autenticazione è stata lunga e laboriosa e si basa soprattutto sulla forma posta sul retro del quadro, attribuita a Leopold Zborowski, mecenate di Modigliani. Il dipinto è molto simile al celebre ritratto di Jeanne Hébuterne esposto al Metropolitan Museum di New York.

Nella foto (Getty Images) Ritratto di Jeanne Hebuterne di Amedeo Modigliani, esposta da Christie's

 

Now on air