I suggerimenti del week end

Tra castelli e palazzi storici alla scoperta di eventi da non perdere!

Una notte glamour al Castello di Tolcinasco, un tour mozzafiato tra le bellezze artistiche dei Rolli di Genova, un'esplosione di fiori e colori al Castello di Masino... Scopri gli appuntamenti più emozionanti del week end del 4 e 5 maggio

Castelli immersi nel verde, incantevoli palazzi nobiliari, natura, arte e... appuntamenti glamour: il primo week end di maggio si presenta ricco di appuntamenti da non perdere.

Genova segreta (e fastosa)

Chi ama le città d'arte può far tappa a Genova. Tornano infatti, sabato 4 e domenica 5 maggio, i Rolli Days, le giornate in cui si aprono al pubblico le porte dei palazzi più affascinanti e più segreti del capoluogo ligure. Rivive così la storia gloriosa di Genova e delle sue splendide dimore patrizie, edificate con gusto squisito, che venivano sorteggiate da appositi elenchi (i Rolli, appunto) per ospitare i più influenti ospiti internazionali. Perfino il grande Rubens si era lasciato incantare dal fasto raffinato dei Palazzi dei Rolli (che dal 2006 sono Patrimonio dell’Umanità UNESCO). I visitatori di oggi, oltre a conoscere i personaggi che fecero grande Genova, con le loro vicende avventurose e romanzesche, potranno anche sentire tutto l'orgoglio e l'accoglienza calorosa di una cittadinanza che in questi giorni speciali si mobilita per rendere indimenticabile l'esperienza dei Rolli.

Ogni anno l’elenco dei Palazzi aperti cambia e si svolge anche un ricco programma di iniziative ed eventi: ogni edizione ha nuove storie da raccontare e nuove esperienze da proporre. Per questo week end sono aperte al pubblico anche alcune magnifiche "Ville di campagna”, luoghi di bellezza e di delizia subito fuori dal centro cittadino, e sono a disposizione dei visitatori due tour guidati della città in e-bike.

Tutte le informazioni relative ai Rolli Days e il programma completo si trovano sul sito www.visitgenoa.it

Cena glamour al Castello

Sabato 4 maggio in Lombardia il Castello di Tolcinasco, Golf & Country Club propone un evento all'insegna del glamour e della musica più ricercata. Un aperitivo di classe e una cena d'elite, seguiti da una serata all'insegna del sound sofisticato del celebre club Buddha Bar Monte-Carlo. A rendere ancora più speciale l'occasione, un'animazione unica e tutto il fascino della location, che prende il nome dall'incantevole castello cinquecentesco di Tolcinasco. Se la struttura dell'edificio conserva intatta la suggestione del passato e la sua originaria imponenza, la Club House del Golf Club offre ai soci spazi davvero eccezionali, in cui i materiali originali sono stati recuperati con un lavoro di restauro scrupoloso. 

Tutte le informazioni sul sito golftolcinasco.it

Fiori e colori al Castello di Masino 

Se ci si sposta in Piemonte, la primavera è in pieno trionfo al Castello di Masino, bene del FAI che dal 3 al 5 maggio ospita l'evento Tre giorni per il giardino. Oltre 140 vivaisti italiani e stranieri presentano il meglio delle loro collezioni, tra alberi e arbusti per giardini e terrazzi, piante da frutto e da orto e attrezzi per la cura del verde, vasi decorati e sculture, lampade e arredi da esterno. Non mancano conferenze e incontri tematici, presentazioni di libri sulla cura del verde e sui giardini, laboratori didattici per i più piccoli. Un trionfo floreale nella suggestiva cornice del castello, dimora sontuosa di una delle più illustri casate piemontesi, discendente da Arduino, primo re d’Italia, immersa in un vasto parco monumentale.

Tutte le informazioni su www.fondoambiente.it/tregiorniperilgiardino

Immagini mozzafiato a Palermo

Fino al 28 luglio la Galleria d’arte Moderna di Palermo ospita un'affascinante esposizione dedicata al maestro della fotografia Ferdinando Scianna. Intitolata "Ferdinando Scianna - Viaggio Racconto Memoria" è una grande retrospettiva sull'opera del fotografo siciliano.

A essere esposte sono circa 200 fotografie in bianco e nero che raccontano l'itinerario artistico e umano di Scianna, attraversando vari temi della sua poetica (l'attualità, la guerra, il viaggio, la religiosità popolare) e incrociando i suoi itinerari geografici (da Bagheria alle Ande boliviane) e di focus (dalla moda ai reportage, dai paesaggi agli animali, ai ritratti dei suoi amici come Leonardo Sciascia, Henri Cartier-Bresson, Jorge Louis Borges).

Splendido anche il palazzo che ospita la mostra. La Galleria d’arte Moderna di Palermo si trova infatti nel complesso monumentale di Sant’Anna alla Misericordia. Si accede al Museo attraverso la parte più antica del complesso, il quattrocentesco Palazzo Bonet, dai suggestivi cortili interni e del magnifico chiostro che, circondato dal colonnato, collega la struttura alla chiesa barocca dedicata a Sant’Anna.

Tutte le informazioni sul sito ferdinandoscianna.it

 

Radio Monte Carlo sempre con te

Disponibile su