Il 71° Gala della Croce Rossa Monegasca ispirato al mare

La Principessa Charlene e il Principe Alberto II aprono le danze. Incanta John Legend solo voce e pianoforte

di Andrea Munari

Allo Sporting Monte Carlo va in scena la 71° edizione del Gala della Croce Rossa Monegasca. Un’onda di fiori dai toni blu e azzurro accoglie i partecipanti nella hall. Il tema di quest’anno è il mare, il suo movimento che porta il messaggio di preservarne i fondali.
Sono le 20 quando si aprono le porte e sul tappeto bianco inizia la passerella per accedere nella Salle des Étoiles dove si svolgerà il gala benefico più mondano dell’estate e che permette alla Croce Rossa del Principato di ricevere fondi e donazioni per finanziare azioni umanitarie.
Verde, rosso, lilla, bianco e nero sono i colori più indossati dalle signore, tra strass, raso, lamé, qualche strascico e ricami raffinati.
Arriva John Legend, si fa notare per eleganza non solo per la sua musica, ma anche per il look, indossa la giacca da smoking color bianco.
E come sempre giacca bianca anche per il Principe Alberto II, che insieme alla moglie, la Principessa Charlene, fasciata da un abito verde acceso, fanno il loro ingresso da veri padroni di casa.

E’ in verde è anche Dame Shirley Bassey, il suo è un ritorno al gran gala dell’estate.  Un altro habitué è Massimo Garcia e si rivede Gabriel Garko, che partecipò già una volta anni fa. Ci sono la Marchesa Roberta Gilardi e Donato Sestito sempre presenti a questo evento. In gran forma la produttrice cinematografica Monika Bacardi che alla prossima Mostra Cinematografica di Venezia dice che porterà il nuovo film con Johnny Depp. Presenti anche i gioiellieri e coniugi Alberto e Gió Repossi, la stilista Isabelle Kristensen con la figlia Niki. Marcello Lo Giudice è l’artista italiano che ha creato l’opera ispirata alla Croce Rossa Monegasca e che ha intitolato Rosso Vulcano.

La serata inizia con la tradizionale tombola che mette in palio premi di valore e oggetti firmati, tra i quali un abito, un orologio, una parure con bracciale e anello, una crociera a 5 stelle e anche un’automobile. Alle 22 viene servita la cena: fiore di zucca ricoperto di caviale con limone verde, gelée di pesce e zafferano. Poi pesce San Pietro con carciofo farcito accompagnato da legumi,quindi cuore di controfiletto Angus servito con pomodorini confit al basilico, scaglie di tartufo e parmigiano. Per dessert ci sono albicocca di Roussillon con cioccolato al latte bio, marmellata vanigliata e biscotto di nocciola.

Sono il Principe Alberto II e la Principessa Charlene ad aprire le danze. Poi il cielo s’illumina con i fuochi d’artificio e subito dopo John Legend è sul palco con il pianoforte. 

La sua voce e le note cristalline regalano un’atmosfera romantica e coinvolgente. Inizia con "Best You Ever Had "e dice «Grazie per il vostro calore e supporto». Incanta in "Love Me Now" ed è profonda l’interpretazione di "Dancing In The Dark" di Bruce Springsteen. Non servono parole, non ci sono frasi ad effetto o messaggi da lanciare. Tutto è nella sua musica e nelle parole delle sue canzoni, come la bellissima "Ordinary People". Applausi. "Here Comes The Sun" è un altro momento di magia, fino all’intensa e romantica "All of Me", forse la sua canzone più bella. Nel suo mini concerto sono racchiusi un Emmy Award, 10 Grammy Award, un Golden Globe, un Tony Award e un Academy Award. 

È stato il 71° Gala della Croce Rossa Monegasca in una caldissima notte d’estate a Monte Carlo.

(Foto: Villard - Palais Princier-SBM/Eric Mathon - Palais Princier-SBM)

Radio Monte Carlo sempre con te

Disponibile su