E-Prix a Monte Carlo: in pista i bolidi elettrici

Sabato 11 maggio corre la Formula E, 9a prova del Mondiale. L’E-Village sotto gli studi di Radio Monte Carlo

di Andrea Munari

10/05/2019. Silenziose e velocissime, sfreccia a Monte Carlo il 3° E-Prix, nona prova del Mondiale 2019.

Motori accesi sabato 11 maggio. In pista si sfidano tra gli altri, Felipe Massa, ex di F1 e passato nella Formula E al volante della Venturi (team monegasco) insieme al compagno di squadra Edoardo Mortara che ha trionfato nella gara ad Hong Kong. Poi Pascal Wehrlein di Mahindra Racing e Stoffel Vandoorne con la nuova scuderia HWA Racelab. Il pilota da battere sul circuito di Monte Carlo è Sebastien Buemi, anche lui arrivato dalla F1 e ora con il team Nissan e.dams. Ha trionfato nelle due edizioni precedenti nel 2015 e 2017. L’E-Prix si corre ogni due anni a Monaco.

Il programma: in pista dalle 7,30 del mattino con le libere della Formula E, poi le qualifiche, con la prima sessione dalle 11,45 e la Super Pole riservata ai sei migliori.

La gara durerà 45 minuti più un giro di pista, inizierà alle 16,30 e sarà preceduta dalla tradizionale parata dei piloti dalle 15,30 alle 16.

La grande novità di questa edizione è la Jaguar I-Pace eTrophy, nuova categoria che ha debuttato lo scorso 15 dicembre e che è la prima competizione per vetture elettriche in produzione. Qualifiche dalle 13,45 alle 14,15 e gara finale della durata di250 minuti più un giro, in programma dalle 18 alle 19.

Biglietti al prezzo unico di 30€, e si possono acquistare sul sito www.monaco-eprix.com oppure presso la biglietteria dell’Automobile Club di Monaco in rue Grimaldi 44.

Sul molo Antoine 1°, proprio sotto gli studi di Radio Monte Carlo è allestito l’Allianz E-Village. E’ aperto al pubblico e presenta nuove proposte e innovazioni dei costruttori di auto. Da provare anche i simulatori nella Gaming Zone.

Now on air