Monaco World Sports Legends Award 2018

A Monte Carlo i prestigiosi Oscar dello sport

Si è svolto nel week end del 7 e 8  dicembre a Monte Carlo il grande evento internazionale Monaco World Sports Legends Award. Il premio è per lo sport l'equivalente di quel che gli Oscar sono per il cinema. La gran cena di gala-spettacolo e red carpet è stata ospitata nella Salle D’Or del Fairmont Monte Carlo, posizionato nella celebre curva del Gran Premio di F1.

L’evento è stato presentato dall’Etoile internazionale Lorena Baricalla, Ambasciatrice e Master of Ceremonies del Monaco World Sports Legends Award. Il World Sports Legends Award ha premiato quest'anno Osvaldo Ardiles (Argentina), campione del mondo di calcio; Jutta Kleinschmidt (Germania), l’unica donna vincitrice della Parigi-Dakar; Freddie Spencer (Stati Uniti), 3 volte campione del Mondo di MotoGP.

Il WSLA Posthumous Award è stato conferito al brasiliano Ayrton Senna, tre volte campione del Mondo ed una delle più grandi Leggende della F1. Il Premio è stato consegnato alla nipote Bianca Senna, Presidente dell’ “Instituto Ayrton Senna” venuta appositamente dal Brasile. Infine il WSLA Best Values for community support è stato assegnato al Dott. Claudio Costa, l’italiano ideatore della Clinica Mobile nel mondo del MotoGP e medico che ha salvato la vita di numerosi campioni.

Il prestigioso premio è assegnato a sportivi d’eccezione, uomini e donne, distintisi non solo per i loro exploit sportivi, ma anche per il loro esempio, d’ispirazione per le nuove generazioni. Il Monaco World Sports Legends Award ha infatti l’intento di promuovere i valori etici e morali dello sport come ideale per stimolare le persone, e in particolare i giovani, a eccellere. 

I diversi momenti dei due giorni dell’evento sono stati all’insegna della moda e del glamour. La Master of Ceremonies Lorena Baricalla ha indossato per l’Award Ceremony e Red Carpet quattro abiti da sera haute couture in tessuti preziosi dalle collezioni 2018 e 2019 del noto stilista franco-libanese Dany Atrache. Anche in occasione della Press Conference e della Cena dei Premiati del Media Day ha vestito la Maison Dany Atrache.

Per il WSLA Talk Show del Media Day Lorena Baricalla ha indossato una serie di abiti couture Made in Italy dalle nuove collezioni 2018 e 2019 di Raquel Balencia, fahion designer spagnola basata a Milano. Ha portato inoltre i preziosi orologi dell’esclusiva marca svizzera Century Time Gems. Il brand Eles Italia ha vestito alcune note ospiti sul red carpet ed ha realizzato gli abiti indossati dalle hostess su scena.

Tra gli ospiti, Johann Zarco, MotoGP Rider; Antonio Giovinazzi, pilota di F1 che entra ora nell’Alfa Romeo Sauber F1 Team; Stéphane Richelmi, pilota LMP2 nel Team di Jacky Chan DC Racing Team; il campione di MotoGP Virginio Ferrari; Gianluca Montiron, MotoGP Team Principal; le campionesse italiane di nuoto sincronizzato Linda Cerruti e Costanza Ferro; Yann-Antony Noghès, presentatore televisivo, che ha ricevuto nel 2016 il ”WSLA Posthumous Award” a nome di Antony Noghès. Dal settore della grande imprenditoria Sergey Egorov di Arctic World Club. Dal mondo della moda la fashion designer Raquel Balencia; le stiliste Stefania e Silvia Loriga della Eles Italia. E infine Lorenzo Frateschi, Amministratore Delegato di Radio Monte Carlo; S.E l’Ambasciatore d’Italia nel Principato di Monaco Cristiano Gallo; Christine Barca, Segretario Generale dell’Associazione Fight Aids Monaco fondata dalla Principessa Stefania di Monaco.

Il red carpet lungo più di 50 metri è stato decorato con opere “WSLA Art meets Sport” create da Marcos Marin, artista ufficiale della Fondazione del Principe Alberto II di Monaco, ed autore della “statuetta” dell’Award.

Esposto anche il “Pantheon delle Leggende Mondiali dello Sport” che riunisce le impronte delle mani realizzate coi campioni premiati nelle scorse edizioni.

Il Gala concepito come un grande show all’americana ha previsto anche interventi di spettacolo con corpo di ballo, orchestra, ed il chitarrista Massimo Borelli. Lorena Baricalla si è esibita anche in una suggestiva performance interpretando la canzone “I dreamed a dream”. Voice-off Nick The Nightfly di Radio Monte Carlo.

Il menu è stato appositamente elaborato dallo Chef Esecutivo del Fairmont Didier Aniès, “Meilleur Ouvrier de France”, in partenariato con la Fondazione Principe Alberto II di Monaco privilegiando prodotti locali e di stagione, seguendo il programma di salvaguardia animale Mr Goodfish.

 

 

Now on air