Meghan una di noi! Le sue foto da neo-mamma conquistano le donne

Meghan Markle raccoglie consensi con le foto dopo il parto. Orgogliosa del suo viso paffuto e della sua figura ben arrotondata, è insieme naturale ed elegante. E le donne apprezzano

Meghan Markle non è donna che lascia indifferenti. C'è chi apprezza il suo anticonformismo e la ventata di novità che sta portando alla monarchia britannica. E c'è chi non perde occasione per criticare il suo carattere, le sue mosse, le sue scelte.

Ma questa volta la Duchessa del Sussex sembra aver messo d'accordo tutti: le foto in cui presenta al mondo Baby Sussex, anzi, Archie Harrison Mountbatten-Windsor, hanno conquistato persino i critici spesso più severi nei suoi confronti: le altre donne.

Meghan Markle si è presentata con il viso un po' gonfio, la figura ancora appesantita dalla gravidanza. Una scelta precisa: avrebbe infatti potuto scegliere un abito diverso (come Kate Middleton e prima ancora Lady Diana), stile premaman, che non enfatizzasse le rotondità. Invece ha scelto un outfit che, segnando la vita con una cintura, non negava il fatto che, poco dopo un parto, non si ritorna immediatamente snelle. Anche la scelta di non nascondere il gonfiore del viso con abili tocchi di make up e successivo photoshop va verso un'idea di maternità più naturale rispetto a quella delle consuete prime immagini dei Royal Baby, in cui le madri sono perfette come modelle.

Naturale non vuol dire sciatto, naturalmente. L'abito era firmato dalla stilista britannica emergente Grace Wales Bonner, le cui creazioni sono ispirate all'idea del no gender e all'arte della diaspora africana; le scarpe erano delle splendide Manolo Blanhik dal tacco svettante.

La scelta di Meghan a favore della naturalezza è stata apprezzata dalle donne. Come è stato anche apprezzato il fatto che sia stato un Principe Harry visibilmente emozionato a tenere il braccio Baby Archie. Solitamente, nelle prime foto dei bebè reali, il neonato è saldamente stretto nelle braccia materne. Meghan ha dunque voluto un pizzico di femminismo anche in questo caso.

(Foto Getty Images)

Now on air