U2, Bono chiede aiuto per i profughi siriani

ll leader degli U2 ha passato la Pasqua in Giordania e ora chiede l'aiuto di tutti per risolvere questa emergenza umanitaria

Nel corso del tempo Bono ha portato avanti tanti battaglie sociali e ora ha deciso di dare il suo supporto ai profughi che fuggono dalla guerra in Siria. Il cantante ha passato la pasqua in un campo profughi in Giordania e ha chiesto l'aiuto di tutti per risolvere questa crisi.

Le parole di Bono

«Noi ora sappiamo che quello che succede in Medio Oriente o in Africa settentrionale si riverserà sulla strade di Parigi e Bruxelles il prossimo anno, e forse anche in quelle americane - ha dichiarato nel corso di un'intervista - Non possiamo più prendere le distanze da quello che accade nel mondo, è il nostro mondo ed è quello che succede con la globalizzazione. Gli avvenimenti hanno un impatto globale e noi abbiamo delle responsabilità. Le persone che scappano dalla guerra vogliano abbracciare la libertà, e questi posti possono diventare delle università per insegnare alle persone i nostri valori o si possono trasformare in situazioni pericolose per il mondo in cui viviamo».

Webradio

RMC VIP Lounge
 
RMC Hits
 
RMC Italia
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC Great Artists
 
RMC Love Songs
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC 80
 
RMC 90
 
Radio Monte Carlo Disco Funk
 
Romantic Rock
 
RMC Cool
 
RMC New Classics
 
Radio Monte Carlo Voyage Voyage
 
RMC Marine
 
Radio Monte Carlo Acoustic
 
RMC Lady
 
RMC Next
 

Radio Monte Carlo sempre con te

Disponibile su