A Cannes arriva Iggy Pop!

Altra giornata all'insegna delle star, e che star, qui sulla Croisette! Cominciamo dal sempre scatenato e asciutto Iggy Pop, 69 anni, protagonista incontrastato del documentario firmato da Jim Jarmush, "Gimme Danger", fuori gara, presentato nell'ambito delle Proiezioni di Mezzanotte. Un ritratto degli Stooges - la band capitanata proprio dal vulcanico cantante ed attore -, una cartolina azzeccata della scena musicale di fine anni 60 - inizio 70, con tanti filmati e foto dell'epoca. Tutti pazzi scatenati, a cominciare dai fotografi, al Festival, per l'Iguana.

Gossip sul red carpet...

Applaudito alla proiezione per la stampa "Juste la fin du monde", del giovane ma già conosciuto ed affermato Xavier Dolan. Pellicola drammatica con un cast formato da divi: il barbuto Vincent Cassel, oggi al photocall in polo e giacca di colore scuro, decisamente affascinante, per proseguire con Lea Seydoux in gonna portafoglio bianca e nera di seta, con golfino, per terminare con Marion Cotillard in improbabile vestito nero lungo. C'è anche l'Italia, oggi, con l'unico titolo di casa nostra nella selezione ufficiale della rassegna, in Un Certain Regard: parliamo di "Pericle Il Nero", di Stefano Mordini, nelle sale già da una settimana, noir ambientato in Belgio con un truce Riccardo Scamarcio, per la prima volta sul grande schermo nei panni del cattivo. Più tardi il red carpet con la presenza della giurata Valeria Golino, che della pellicola è produttrice insieme sempre allo stesso Scamarcio. Un'occasione unica per scoprire se i due stanno ancora insieme: sfileranno sul tappeto rosso mano nella mano? Staremo a vedere.

di Pierpaolo La Rosa

Now on air