A Cannes, tra grandi film e feste memorabili!

Un mercoledì, qui al Festival, nel segno dei fratelli Dardenne, vincitori per ben due volte della Palma D'Oro. Quest'anno gli autori belgi presentano "La Fille Inconnue", in concorso, accolto da applausi e qualche fischio alla proiezione per la stampa. La storia di una giovane dottoressa che una sera sente suonare il campanello del suo studio medico, non apre, non risponde, ed il giorno dopo scopre che una ragazza sconosciuta è stata uccisa poco distante. Un film sul senso di colpa, sulla responsabilità. Deliziosa la protagonista, Adele Haenel, 27 anni ed un futuro radioso davanti! Spazio, poi, alla pellicola brasiliana "Aquarius", sempre in competizione, con la 65enne Sonia Braga, elegante sul tappeto rosso mattutino, sotto un sole cocente. Il cast ha pure esibito, in passerella, dei cartelli contro l'impeachment della presidentessa Dilma Rousseff. Ma Cannes è tanto altro, è una giostra, un circo mediatico infinito con le sue notti folli, i suoi ristoranti, le ostriche, il via vai continuo di star e aspiranti divi. Guardare per credere le nostre foto!

di Pierpaolo La Rosa

Now on air