Cannes si entusiasma per Almodóvar

Il regista convince la critica e fa brillare il red carpet

Pedro Almodóvar ci regala un'altra chicca, l'ennesimo gioiellino con "Julieta", in gara, in uscita in Italia il prossimo 26 maggio, un melodramma tutto al femminile sui dolori, sul tormento di una madre che ha perso i contatti, da tempo, con la propria figlia. Tenero, molto ben scritto, con interpreti superbe: Adriana Ugarte, Emma Suárez, la mitica Rossy De Palma, la vera e propria musa dell'universo cinematografico dell'autore spagnolo. Applausi convinti alla proiezione per la stampa.

I fischi della critica

Fischiato, invece, eccome dai cronisti "Personal Shopper", in concorso, del maestro Olivier Assayas: noir con toni paranormali, ambientato nel mondo della moda, che si è rivelato una catastrofe. Peccato, davvero! Protagonista della pellicola Kristen Stewart, sempre sexy al photocall, con la nuova chioma bionda e gli immancabili occhiali da sole che non toglie quasi mai. In Un Certain Regard presentato "Captain Fantastic", con Viggo Mortensen per il quale il tempo non sembra passare, un eterno giovane, tremendamente cool.

di Pierpaolo La Rosa

Now on air