extra

Un marine è riuscito a scalare l'Everest. Senza una gamba.

Grazie al supporto di "The Heroes Project", il veterano è riuscito a realizzare il suo sogno.

Con i suoi 8848 m, la vetta del monte Everest, in Himalaya, è diventata sinonimo di sfide impossibili. Eppure Charlie Linville, 30 anni, è riuscito a scalarla. Con una gamba sola.

L'ex marine è stato supportato nella sua impresa da The Heroes Project, un'associazione americana che accompagna il reinserimento in società di veterani di guerra congedati per gravi ferite.

Now on air