Come proteggersi dalle radiazioni emesse dai cellulari

Ecco i 10 consigli per limitare i rischi dei cellulari

Lo Studio Interphone che ha coinvolto 13 paesi stima che un’esposizione di più di 27 minuti al giorno alle radiazioni emesse dal cellulare in un arco di 10 anni, aumenta considerevolmente la possibilità di insorgenza del glioma, che è un cancro al cervello.

 

Ecco i 10 consigli per limitare i rischi dei cellulari

1. NON farli usare ai bambini, se non in caso di emergenza. Tollerati gli SMS ma meglio ridurre anche quelli. In Francia non a caso è vietata la pubblicità dei telefoni cellulari rivolta ai minori di 14 anni.

2. Utilizzare sempre gli auricolari con cavo, non quelli wireless. Anche il vivavoce è comunque meglio.

3. Se c’è poca rete, poco campo (lo vedete dalla barre sul display) non effettuare chiamate. Sarà necessaria più potenza radiante, quindi più radiazioni.

4. Usarlo meno possibile in movimento: come in treno ed in auto, meno segnale, più radiazioni.

5. Non mettetelo vicino alla testa in fase di chiamata dove le radiazioni sono più forti, aspettate la risposta (vivavoce come soluzione possibile).

6. Non tenete il cellulare in tasca né nel taschino della camicia o della giacca.

7. Cambiate orecchio e riducete la durata delle chiamate.

8. Utilizzate la linea fissa,  o strumenti di instant Messaging

9. NON addormentatevi con il cellulare vicino alla testa, ad esempio usandolo come sveglia.

10. Scegliere un modello che abbia un basso valore di SAR (tasso di assorbimento specifico delle radiazioni).

Now on air