Maltrattamenti in strutture protette, perché tanta cattiveria contro i più deboli?

Download

DOPO l’ENNESIMO CASO IN UN CENTRO PER DISABILI

Maltrattamenti in strutture protette, perché tanta cattiveria contro i più deboli?

Tra le cause ci sono stress e frustrazione. Ma c’è forse anche un margine di cattiveria nelle persone che compiono questi atteggiamenti? In studio Alessandra Gugliara, in collegamento telefonico Paolo Crepet, psichiatra e psicologo.

Now on air