Edward Hopper: il suo archivio personale al Whitney Museum di New York

Ricordate il celebre pittore dalle atmosfere sospese e rarefatte? Adesso il suo ricchissimo archivio personale va al Whitney Museum, che già raccoglie gran parte dei suoi celebri dipinti

Edward Hopper: il suo archivio personale al Whitney Museum di New York

Ricordate Edward Hopper, il grande artista americano celebre per i suoi quadri dalla grandi campiture di colore e le atmosfere sospese e rarefatte? Adesso il suo ricchissimo archivio (4.000 tra lettere personali, disegni, ricevute di galleristi, taccuini) andrà al Whitney Museum di New York, che già raccoglie la collezione più vasta delle sue opere. Il materiale era di proprietà della moglie del pittore, Josephine Nivison, che fu anche il suo modello per i suoi soggetti femminili dal 1923, e costituirà la base del futuro Sanborn Hopper Archive.

Now on air