WEB RADIO

rmc
 
RMC New Classics
 
MC2
 
Music Star Jovanotti
 
Romantic Rock
 
Xmas Radio
 
RMC Duets
 
RMC Italia
 
RMC Marine
 
Radio Monte Carlo FM
 
RMC Great Artists
 
Radio Kay Kay
 
RMC 80
 
Music Star Pino Daniele
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC Hits
 
Music Star Giorgia
 
RMC Love Songs
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC 90
 
Radio Festival
 
Radio Bau & Co
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Music Star Coldplay
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Music Star Zucchero
 

La Formula E a Monte Carlo: il secondo GP

Il secondo Campionato dedicato alle monoposto elettriche arriva a Monaco il 13 maggio

E' possibile conciliare passione per le competizioni automobilistiche e sensibilità ecologica? Sì, e la prova è il campionato per monoposto elettriche, nato da un'idea del Presidente FIA Jean Todt, accolta da Alejandro Agag, oggi CEO della Formula E e ormai scommessa vinta.

Il primo campionato si è aperto a Pechino nel 2014 e oggi si è già arrivati al secondo GP di Monte Carlo di Formula E. E senza nulla da invidiare al grande spettacolo della Formula 1. Perché ci sono i motori, anche se silenziosi e frutto di un'innovazione tecnologica costante, e i grandi personaggi. Da Leonardo DiCaprio, che ha una sua scuderia, a nomi come quelli di Senna, Prost e Piquet, che sono dietro le quinte. Prestigiosi anche i team: Andretti, Audi Sport ABT, Renault, Virgin Racing.

Il tracciato del GP di Monte Carlo di Formula E è per buona parte lo stesso della F1, scenografico ed emozionante: i box, la prima curva e la famosa Rascasse sono gli stessi. Con il plus del silenzio più avvolgente al posto del consueto rombo dei motori. Altra differenza con le gare tradizionali: ai box infatti si cambia l'auto, non più le gomme! Questo perché la durata delle batterie è limitata e dunque la gara unisce velocità a tattica e strategie di consumo.

Inutile ricordare che, come per la F1, anche la Formula E permette di testare soluzioni tecnologiche d'avanguardia, spesso destinate a diventare di serie sulle auto destinate al mercato. E, con auto dai motori più ecologici e dalle emissioni pulite, il pianeta (e tutti noi) possiamo solo guadagnarne.