Il Principe Harry e Meghan traslocano. Perché?

In attesa del primo figlio, il Principe Harry e Meghan vogliono una casa più grande. Ma i maligni dicono che il vero motivo è un altro. Che coinvolge Kate e il Principe William... Scopri di cosa si tratta

E' ufficiale: il Principe Harry e Meghan lasciano Kensington Palace e si trasferiscono al Frogmore Cottage. A darne notizia è stato proprio un comunicato di Kensington Palace. Il motivo? La giovane coppia avrebbe bisogno di più spazio, adesso che c'è un royal baby in arrivo. Ed effettivamente il “Nott Cott” di Kensington Palace, ovvero il Nottingham Cottage, finora dimora del Principe Harry e Meghan, ha solo due camere da letto. 

Kensington Palace è una struttura vasta, ma anche assai affollata di reali. Gli appartamenti più grandi (20 camere da letto ciascuno) sono abitati dai cugini della Regina Elisabetta, i Duchi di Gloucester, e dal Principe William, Kate e i tre royal baby. Il Principe e la Principessa Michael del Kent pagano 10.000 sterline al mese per l'affitto di una altro appartamento, con appena (per gli standard reali) cinque camere da letto. I cottage sparsi nel parco del palazzo ospitano il Principe Harry e Meghan, i Duchi del Kent (Wren House) e la Principessa Eugenia di York con il marito Jack Brooksbank (Ivy Cottage).

Frogmore Cottage si trova nella tenuta di Windsor, ha dieci camere da letto ed è particolarmente caro al Principe Harry e Meghan, perché sono state scattate qui le foto ufficiali del fidanzamento. Il magazine People afferma che la il cottage avrà una palestra personale per le lezioni di yoga di Meghan e naturalmente una nursery per il bebè in arrivo. Immersa com'è nel verde e lontana dal caos della città, sembra davvero ideale per allevare serenamente un bambino.

Tensioni a palazzo?

Ma il tabloid The Sun ipotizza un altro motivo per un trasloco così improvviso: la tensione crescente tra le due giovani coppie, quella del Principe William e Kate e quella del Principe Harry e Meghan. Sembra che quest'ultima sia troppo esuberante e che i rapporti non siano esattamente di buon vicinato. Kate e Meghan, dal carattere troppo diverso, non andrebbero molto d'accordo (anche se numerosi esperti di faccende reali hanno sottolineato che non ci sono state scenate tra loro, solo, diciamo, diversità di vedute) e dunque allontanarsi potrebbe essere una buona idea. Inoltre, le due coppie hanno deciso di non avvalersi più del medesimo staff per i propri impegni ufficiali. Ci saranno due team diversi al lavoro. Nuove nubi su Meghan arrivano anche dall'ufficio delle tasse degli Stati Uniti. La Duchessa del Sussex è ancora cittadina statunitense e deve render conto al fisco a stelle e strisce di quel che possiede adesso in Gran Bretagna, gioielli e emolumenti reali inclusi. Buckingham Palace ha già ingaggiato degli esperti in materia fiscale. Vedremo cosa accadrà...

 

 

Now on air