Festeggia il pi greco day con questo goloso dolce!

il 14 marzo è il pi greco day, festa grande per gli appassionati di matematica. E per chi non lo è? Be', c'è questo splendido dolce...

Il 14 marzo il mondo festeggia la giornata del pi greco, ovvero di quella costante matematica (per l'esattezza, è il rapporto tra la lunghezza della circonferenza di un cerchio e quella del suo diametro) studiata a scuola per calcolare l'area del cerchio (A = πr²). Il pi greco si applica a più campi della scienza: dalla relatività generale di Albert Einstein al calcolo della probabilità, dall’elettromagnetismo alla meccanica quantistica. 

A ideare la bizzarra ricorrenza è stato trent'anni fa negli Stati Uniti il fisico Larry Shaw, del museo scientifico Exploratorium di San Francisco. Per festeggiare il pi greco, lo scienziato decise di far preparare delle torte (che hanno la forma di cerchio e che in inglese si chiamano pie, simile al suono di pi) e marciare in circolo intorno al museo. Il giorno scelto è il 14 marzo (guarda caso, anche il giorno in cui è nato Einstein e in cui quest'anno è scomparso il grande fisico Stephen Hawking) perché secondo l'uso anglosassone di riportare le date, con il mese prima del giorno, 14 marzo si scrive 3.14, cioè le prime tre cifre del pi greco

Il giorno del pi greco continua a essere festeggiato con le torte. Ecco allora la ricetta creata dal pasticciere francese Dominique Ansel per il pi greco, che è anche diventata il doodle di Google di oggi.

Now on air