Il Titanic ricostruito in Cina per un resort turistico

I visitatori potranno rivivere la tragedia del transatlantico, affondato nell'aprile del 1912

Ricostruire il Titanic e farne un'attrazione turistica. L'idea, non proprio di buon gusto, visto che il naufragio di questo celebre transatlantico causò nel 1912 la morte di ben 1500 persone, è di una società di investimenti che sta creando un resort nel Sichuan, sudest della Cina.

A progettare l'imbarcazione, che colò a picco nell'Oceano Atlantico a causa di uno scontro con un iceberg, Curtis Schnell, scenografo e produttore statunitense, che ha dichiarato: «Nonostante le critiche on line per aver resuscitato a fini turistici una tragedia in cui sono morte 1.500 persone, Steven Star (la società che sta costruendo il resort, n.d.r.) è stata molto rispettosa. Non stiamo ricostruendo tutti gli ambienti della nave, ma il guscio e gli esterni saranno abbastanza precisi, ci saranno ambienti interni realizzati in modo tale che i turisti possano conoscere il naufragio, in un certo senso riviverlo con precisione storica». Gli ospiti del resort che non apprezzassero particolarmente questo tipo di emozioni potranno distrarsi con altre attrattive: il centro vanta infatti una spiaggia artificiale, la copia di una chiesa di Venezia e numerose repliche di celebri castelli europei. Oltre a un cinema addirittura in 6D.

Now on air