Si sente male ai mondiali di Triathlon, ma il fratello lo sorregge fino al traguardo

Il commovente video sui fratelli Brownlee, oro e argento alle ultime Olimpiadi

Un gesto fraterno che ha commosso il web. E' stato quello di Alistair Brownlee, campione britannico di Triathlon e oro alla Olimpiadi di Rio. In gara a Cozumel, per il Mondiale di Triathlon, Alistair era secondo, proprio dopo il fratello Jonathan,argento nella medesima specialità a Rio. Vicino al traguardo Jonathan si è sentito male, pare per un colpo di calore, e ha iniziato a barcollare. Così Alistair, d'impulso, ha soccorso il fratello e lo sospinto fino all'arrivo. Jonathan, grazie a questo gesto di profondo affetto, avrebbe potuto vincere, ma a superare entrambi è stato l'atleta sudafricano Henri Schoeman. I fratelli Brownlee hanno così perso il titolo (andato per la cronaca a Mario Mola), ma si sono guadagnati l'ammirazione degli sportivi (e non solo) di tutto il mondo. Jonathan, ricoverato in ospedale, ha poi pubblicato alcuni commoventi post di ringraziamento al fratello: «Abbiamo fatto la storia insieme. Grazie Alistair, la tua fedeltà è incredibile».

Now on air