Like A Rolling Stone di Bob Dylan compie 53 anni: 3 curiosità sul brano

Il testo originario era destinato al romanzo “Tarantula”, ma poi divenne una canzone icona.

Tanti auguri a “Like A Rolling Stone”! La leggendaria canzone di Bob Dylan vide la luce nel luglio del 1965 e fu prodotta dalla Columbia, che lanciò nell’etere un brano diventato mito. Si trattò di un vero e proprio scossone all’epoca, quando la musica era molto più importante del testo. Dylan cambiò le carte in tavola proponendo un brano rock assolutamente inedito, lanciando uno stile originale e insolito, ma di grande impatto.

Per celebrare al meglio l’anniversario di “Like A Rolling Stone” vi riveliamo 3 curiosità su questo brano.

1. Chi è la protagonista?

La canzone narra della parabola discendente di una ragazza che aveva tutto e poi si ritrova «sola, senza un posto dove andare». Secondo diverse fonti Dylan si riferisce a Edie Sedgwick, attrice e modella portata alla ribalta da Andy Warhol. Il testo del brano è poi ricco di figure metaforiche e personaggi bizzarri, come il diplomatico col gatto siamese, il vagabondo, i pagliacci e un uomo coi vestiti strappati di Napoleone. Il testo originale era di oltre 20 pagine e sarebbe dovuto finire su "Tarantula", il romanzo di Dylan pubblicato nel 1971.


2. Arrivò in classifica prima di essere venduta

Nella classifica delle Hot 100 di Billboard “Like A Rolling Stone” era al numero 91 fino al 24 luglio 1965, questo significa che le sue vendite sono iniziate prime che il brano fosse effettivamente disponibile, visto che fu prodotto il 20 luglio dello stesso anno. Arrivò seconda in classifica dietro “Help” dei Beatles.


3. Le cover

Come ogni canzone che ha fatto storia anche “Like A Rolling Stone” ha avuto nel tempo decine e decine di cover di ogni genere. Tra le più conosciute quelle di Bon Jovi, Bob Marley, Rolling Stones, Jimi Hendrix, Seal e David Gilmour.

Now on air