One Love Manchester

Don't Look Back In Anger: i Coldplay e Ariana Grande cantano la canzone degli Oasis al concerto di Manchester

I Coldplay eseguono con Ariana Grande la celebre canzone degli Oasis al concerto di Manchester per le vittime dell'attentato del xx maggio

Don't Look Back In Anger: i Coldplay e Ariana Grande cantano la canzone degli Oasis al concerto di Manchester

One Love Manchester, il grande concerto benefico destinato a raccogliere fondi per le vittime dell'attentato terroristico del 22 maggio, durante la data di Manchester del tour di Ariana Grande, si è svolto il 4 giugno, con la partecipazione di grandi artisti (tra cui Take That, Robbie Williams, Pharrell Williams, Miley Cyrus, Black Eyed Peas, Imogen Heap, Katy Perry, Justin Bieber, Coldplay, Liam Gallagher) e la commozione di tutto il pubblico presente.

I Coldplay hanno aperto il loro show dedicando ad Ariana Grande la celebre canzone degli Oasis "Don't Look Back In Anger".  «Ariana, tutti noi vogliamo ringraziarti per essere così forte e e fantastica», ha detto Chris Martin. «Hai cantato tanto per noi, quindi credo che in Gran Bretagna vogliamo cantare per te. Questa canzone si chiama "Don’t Look Back In Anger"e te la dedichiamo».

La Croce Rossa ha comunicato di aver raccolto, grazie al concerto, oltre 2,35 milioni di sterline. Il Manchester Emergency Fund ne ha invece raccolte 7,3 milioni. I fondi raccolti, in totale, superano così i 9.6 milioni di sterline.

Now on air