Pentatonix: il tour italiano

Il quintetto celebre per la sua irresistibile musica a cappella atteso a Roma e Milano il 18 e il 19 giugno

Il nome Pentatonix è già un programma: racconta infatti di questa band, composta da cinque artisti, dotati di un tono di voce peculiare e capaci di cantare a cappella brani a dir poco irresistibili. Il gruppo si è già aggiudicato due Grammy Award e, dopo il concerto sold out dello scorso anno al Fabrique di Milano, torna in Italia per due date, sabato 18 giugno all’Atlantico Live di Roma e domenica 19 giugno all’Alcatraz di Milano.  

Uno stile inconfondibile

La band statunitense (Scott Richard Hoying, Kirstin Taylor Maldonado, Mitchell Coby Michael Grassi, tutti nativi di Arlington, Texas, Avriel Benjamin Kaplan, californiano, e  Kevin Oluwole Olusola, del Kentucky) è stata scoperta grazie al talent show The Sing- Off e ha conquistato il mondo della rete e gli amanti della musica con il suo stile inconfondibile, basato solo sull’armonia delle voci e sugli schiocchi di dita. Il suo repertorio è capace di spaziare dal pop alla musica classica, dal reggae all’hip hop senza disdegnare il dub step, tra travolgenti cover e brani originali. L’album “Pentatonix”, del 2015, ha debuttato al primo posto nella Billboard Top 200 Album e il primo singolo, “Can’t Sleep Love”, ha già ottenuto più di 14 milioni di visualizzazioni su YouTube.

Visita il sito ufficiale della band

 

 

 

 

 

Now on air