Michael Bublé si ritira? Forse non è vero!

Per il management dell'artista la notizia del ritiro di Michael Bublé è falsa

L'annuncio del suo ritiro dal mondo della musica aveva sconvolto i fan: possibile che Michael Bublé pensasse davvero di abbandonare la carriera? Eppure l'artista lo aveva affermato durante un'intervista al supplemento Weekend del Daily Mail. Il motivo dell'addio alla musica era il desiderio dell'artista di dedicarsi alla famiglia, dopo che la grave malattia del figlio Noah gli aveva fatto vedere la vita in maniera diversa.

BUBLE' ANNUNCIA DI VOLER ABBANDONARE LA MUSICA

Adesso però il management di Bublé smentisce decisamente la notizia: in una nota a Insider, precisa che non c'è nessun ritiro. La manager Liz Rosenberg ha chiarito che «forse, mentre parlava delle diverse emozioni vissute negli ultimi anni, quel pensiero può essergli venuto in mente... ma vi assicuro che con un nuovo album in uscita, le apparizioni in tv e un possibile tour, non si ritirerà. Le voci e le notizie secondo le quali Michael avrebbe abbandonato la musica sono del tutto false».

A questa nota non sono seguite dichiarazione ufficiali di Michael Bublé. Non resta che aspettare le prossime mosse dell'artista, il cui nuovo album, "Love", in uscita il 16 novembre, è stato anticipato dal singolo "Love You Anymore", scritto da Charlie Puth, 

 

Now on air