WEB RADIO

Radio Monte Carlo FM
 
RMC 80
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC Italia
 
RMC New Classics
 
RMC Great Artists
 
Music Star Tiziano Ferro
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC Hits
 
rmc
 
Radio Kay Kay
 
MC2
 
Music Star Jovanotti
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC Love Songs
 
Music Star Coldplay
 
RMC 90
 
Radio Festival
 
Music Star Pino Daniele
 
RMC Marine
 
RMC Duets
 
Music Star Giorgia
 
Music Star Zucchero
 
Radio Bau & Co
 

Sarah McKenzie: guarda il video di "Paris In The Rain" in anteprima

Guarda la clip della giovane artista e ascolta il nuovo, omonimo album durante Monte Carlo Nights


Sarah McKenzie, la giovane artista che aveva conquistato il pubblico e la critica con il suo debutto del 2015 "We Could Be Lovers", torna con un intenso, sorprendente album, "Paris In The Rain", che unisce in maniera personale e affascinante alcuni celebri brani intramontabili, come "Tea For Two", "When In Rome", "Triste", "Embraceable You" e composizioni originali, firmate dall'artista e dal noto produttore Brian Bacchus (già con Norah Jones e Gregory Porter).

Ascolta l'album "Paris In The Rain" su Monte Carlo Nights.

Sarah McKenzie, pianista, compositrice, cantante e arrangiatrice, è nata a Melbourne, ma ha studiato negli Stati Uniti, al Berklee College of Music di Boston. L'album "Paris In The Rain" è un omaggio alla capitale francese, ma parla anche dei frequenti viaggi dell'artista tra Australia, Stati Uniti ed Europa. «Amo davvero molto Parigi», ha confessato Sarah. E' una città straordinaria. E' splendida e ha così tanto da offrire in tema di cultura, cibo, stile. Ho voluto scrivere una canzone che catturasse tutta la bellezza, la magia e l'anima di Parigi». Non mancano però i tributi a Roma (“When in Rome, di Cy Coleman e Carolyn Leigh), a Londra (“Tea for Two”, di Vincent Youmans e Irving Caesar), al Portogallo ("Triste", di Antonio Carlos Jobim). Quattro sono le incantevoli canzoni originali di Sarah: la title track e “Road Chops”, “One Jealous Moon”, “Don’t Be A Fool", capaci di passare dal blues e dal jazz più emozionanti alle più romantiche ballad. Accanto all'artista, una band di musicisti fuori dal comune: Warren Wolf (vibrafono), Mark Whitfield (chitarra), Reuben Rogers (basso), Gregory Hutchinson (batteria), Dominick Farinacci (tromba), Jamie Baum (flauto), Scott Robinson (sassofono), Ralph Moore (sassofono), guitarist Romero Lubambo (chitarra).

"Paris In the Rain" mostra anche una profonda maturazione stilistica dell'artista, che sperimenta la fusione tra il suono della chitarra e quello del pianoforte e mixa eleganza ed energia: «Essere una vera virtuosa del piano è fantastico, se quella è la tua ambizione», ricorda Sarah «Ma io voglio creare il mio stile e far sì che le mie canzoni comunichino il mio suono peculiare».