31/01/2016

Punta un fucile contro di sé sott'acqua. Ecco cosa succede

Il fisico si è calato con una piscina e ha sparato contro sé stesso un colpo di fucile d’assalto

Grazie all'’esperimento del fisico Andreas Wahl ora sapiamo con certezza  che tirare un colpo di pistola o di fucile sott’acqua non serve a nulla.

Questo perchè la pallottola, seguendo le leggi della fisica, a metà strada, rallenta la sua corsa a causa dell’attrito con l’acqua

Il fisico si è calato con una piscina e ha sparato contro sé stesso un colpo di fucile d’assalto.

La pallottola alla fine della corsa è caduta in fondo alla piscina.

Da You Tube

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1500

Stefano  Bragatto

Stefano Bragatto

Stefano Bragatto è Laureato in Farmacia all’Università degli Studi di Trieste. E’ la voce più giovane di RMC, anche se il suo debutto nel network monegasco risale al 2001.

Ama viaggiare, leggere i quotidiani e ascoltare la radio! Tifa per l'Udinese e i suoi artisti preferiti sono: Zucchero, Venditti, Keane, Simply Red, Anita Baker e Sade.

Calendario dei post