Emozionante e divertente: un rapporto madre e figlia... che potrebbe vincere l'Oscar

Arriva in sala "Lady Bird", storia agrodolce di una relazione madre- figlia. In corsa per il premio Oscar!

Un'adolescenza ribelle nella California lontana da Los Angeles e dal glamour di Hollywood. Una madre responsabile e affettuosa, anche se poco incline alle smancerie. E una scuola cattolica dove la protagonista Lady Bird (nome che si è scelta da sola) inizia ad affermare la sua indipendenza. E' una storia di affetti e di nostalgia quella di "Lady Bird", in corsa per gli Oscar come miglior film, miglior attrice protagonista (Saoirse Ronan), miglior attrice non protagonista (Laura Metcalf), miglior regia (Greta Gerwig), miglior sceneggiatura originale.

Nel cast, oltre alla bravissima (e già stella di Hollywood) Saoirse Ronan, ventiquattrenne già apprezzata in "Espiazione", "Brooklyn", "Byzantium", anche l'attore rivelazione di quest'anno, Timothée Chalamet, interprete di "Chiamami col tuo nome" di Luca Guadagnino (sempre in corsa per l'Oscar).

Now on air