Addio a Jonathan Demme, regista di "Philadelphia" e "Il silenzio degli innocenti"

Il regista Jonathan Demme, reso celebre da film con "Philadelphia" e "Il silenzio degli innocenti", è scomparso a 73 anni

Addio a Jonathan Demme, regista di "Philadelphia" e "Il silenzio degli innocenti"

E' scomparso a 73 anni il regista Jonathan Demme, che  ha firmato numerosi film rimasti nel cuore degli spettatori, come "Philadelphia" (interpretato da Tom Hanks e Denzel Washington e con una indimenticabile, omonima canzone di Bruce Sprigsteen, premiata con l'Oscar) e "Il silenzio degli innocenti" (con Jodie Foster e Anthony Hopkins).

Jonathan Demme era nato il 22 febbraio 1944 a New York. Tra gli altri suoi film celebri, "Qualcosa di travolgente" (con Melanie Griffith), "Una vedova allegra... ma non troppo" (interpretato da Michelle Pfeiffer e Alec Baldwin) e "The Manchurian Candidate" (nel cast Denzel Washington, Meryl Streep e Liev Schreiber). Demme aveva anche girato numerosi film musicali, tra cui "Stop Making Sense", protagonisti i Talking Heads, e "Neil Young: Heart of Gold".

Guarda il trailer de "Il silenzio degli innocenti"

Now on air