WEB RADIO

RMC New Classics
 
RMC Love Songs
 
RMC Hits
 
Music Star Pino Daniele
 
Radio Festival
 
Music Star Giorgia
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC Duets
 
Radio Monte Carlo FM
 
RMC Marine
 
Radio Kay Kay
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Music Star Coldplay
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Radio Bau & Co
 
RMC Italia
 
RMC Great Artists
 
rmc
 
MC2
 
RMC 90
 
Music Star Zucchero
 
RMC 80
 
Music Star Jovanotti
 

AudreyWorldNews: Speciale 26°Salone dell’Alta Orologeria di Ginevra

Il mito dell'auto Shelby Cobra rinasce in un orologio Baume & Mercier

In occasione del Sihh 2016 abbiamo intervistato il Ceo del brand Baume & Mercier, che ci ha raccontato come è nato uno dei suoi ultimi gioielli d’alta orologeria

Audrey - Siamo con Alain Zimmermann, Ceo di Baume & Mercier

Alain Zimmermann - Buongiorno, benvenuti in Baume&Mercier

Audrey – In cosa consiste esattamente la visione “automobili e orologi”?

Alain Zimmermann - Automobili e orologi hanno molto in comune, quando pensi alle automobili e agli orologi pensi in primo luogo a emozioni personali, passione, precisione, e ovviamente pensi anche a quei periodi folli del passato, in cui avevi meravigliose macchine e meraviglie meccaniche insieme. Baume&Mercier ha deciso di unirli, e come l’abbiamo fatto? Abbiamo creato una stupefacente partnership con Carrol Shelby America. Forse non conoscete questo brand, ma è quello che ha creato l’auto più iconica di sempre, la Cobra, un veicolo che nel 1963, ’64 e ‘65 riscosse così tante vittorie e nel 1965 vinse anche il campionato del Mondo. Quindi automobili e orologi sono legati alla performance, e questo ci ha ispirati al punto che abbiamo pensato di creare e catturare questo Dna e metterlo in un orologio. Così l’anno scorso abbiamo svelato un nuovo e fantastico orologio Baume&Mercier, battezzato Capeland Shelby Cobra, che prende il Dna, conserva l’eleganza di Baume & Mercier e crea un meraviglioso pezzo che vuole essere un tributo a Carrol Shelby.

Audrey -  Quest’anno quale è lo special Watch?

Alain Zimmermann - Quest’anno, un anno dopo, dedichiamo un tributo a questi piloti. Erano eroi, coraggiosi, audaci come lo sono i WatchMaker. Abbiamo un nuovo orologio che offre il suo tributo a questo spirito di competizione. È uno strepitoso orologio in due modelli: un cronografo in acciaio, con un colore specifico, il giallo: è nero e giallo.

Audrey - Perché?

Alain Zimmermann - Perché quello era il colore della mitica auto n.15 che ebbe così tante vittorie nel 1963 e vinse le 24 ore di Sebring. Il secondo orologio, più sportivo, è in gomma ed è limitato a 963 pezzi come tributo all’anno delle vittorie. Una storia fantastica, un’emozione fantastica, che fin da adesso ha già avuto un grande successo al SIHH.

Audrey -  Cos’è lo Style per lei?

Alain Zimmermann - Style vuol dire “eleganza”, sentirsi bene. Penso che sia qualcosa che fa trovare la propria strada. Style è “Personalità”, lo Style è unico, Style è chi “sei”, è qualcosa che non puoi copiare. Style è un viaggio meraviglioso, è avere le giuste emozioni per sentirsi bene ogni giorno.