WEB RADIO

Music Star Pino Daniele
 
RMC Marine
 
Radio Kay Kay
 
RMC Great Artists
 
RMC 80
 
RMC Italia
 
Music Star Coldplay
 
Radio Bau & Co
 
Radio Monte Carlo FM
 
Music Star Zucchero
 
RMC Duets
 
Monte Carlo Nights Story
 
MC2
 
RMC 90
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
rmc
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Xmas Radio
 
Radio Festival
 
Music Star Giorgia
 
Music Star Jovanotti
 
RMC New Classics
 
RMC Love Songs
 
RMC Hits
 

AudreyWorldNews: Speciale 26°Salone dell’Alta Orologeria di Ginevra

Il mito dell'auto Shelby Cobra rinasce in un orologio Baume & Mercier

In occasione del Sihh 2016 abbiamo intervistato il Ceo del brand Baume & Mercier, che ci ha raccontato come è nato uno dei suoi ultimi gioielli d’alta orologeria


Audrey - Siamo con Alain Zimmermann, Ceo di Baume & Mercier

Alain Zimmermann - Buongiorno, benvenuti in Baume&Mercier

Audrey – In cosa consiste esattamente la visione “automobili e orologi”?

Alain Zimmermann - Automobili e orologi hanno molto in comune, quando pensi alle automobili e agli orologi pensi in primo luogo a emozioni personali, passione, precisione, e ovviamente pensi anche a quei periodi folli del passato, in cui avevi meravigliose macchine e meraviglie meccaniche insieme. Baume&Mercier ha deciso di unirli, e come l’abbiamo fatto? Abbiamo creato una stupefacente partnership con Carrol Shelby America. Forse non conoscete questo brand, ma è quello che ha creato l’auto più iconica di sempre, la Cobra, un veicolo che nel 1963, ’64 e ‘65 riscosse così tante vittorie e nel 1965 vinse anche il campionato del Mondo. Quindi automobili e orologi sono legati alla performance, e questo ci ha ispirati al punto che abbiamo pensato di creare e catturare questo Dna e metterlo in un orologio. Così l’anno scorso abbiamo svelato un nuovo e fantastico orologio Baume&Mercier, battezzato Capeland Shelby Cobra, che prende il Dna, conserva l’eleganza di Baume & Mercier e crea un meraviglioso pezzo che vuole essere un tributo a Carrol Shelby.

Audrey -  Quest’anno quale è lo special Watch?

Alain Zimmermann - Quest’anno, un anno dopo, dedichiamo un tributo a questi piloti. Erano eroi, coraggiosi, audaci come lo sono i WatchMaker. Abbiamo un nuovo orologio che offre il suo tributo a questo spirito di competizione. È uno strepitoso orologio in due modelli: un cronografo in acciaio, con un colore specifico, il giallo: è nero e giallo.

Audrey - Perché?

Alain Zimmermann - Perché quello era il colore della mitica auto n.15 che ebbe così tante vittorie nel 1963 e vinse le 24 ore di Sebring. Il secondo orologio, più sportivo, è in gomma ed è limitato a 963 pezzi come tributo all’anno delle vittorie. Una storia fantastica, un’emozione fantastica, che fin da adesso ha già avuto un grande successo al SIHH.

Audrey -  Cos’è lo Style per lei?

Alain Zimmermann - Style vuol dire “eleganza”, sentirsi bene. Penso che sia qualcosa che fa trovare la propria strada. Style è “Personalità”, lo Style è unico, Style è chi “sei”, è qualcosa che non puoi copiare. Style è un viaggio meraviglioso, è avere le giuste emozioni per sentirsi bene ogni giorno.